Innovazione

Innovation - E.ON

L'energia del futuro

E.ON plasma il futuro

I nostri clienti pensano al futuro in termini di: "Come si ottiene il risparmio energetico?" "Dovrei generare io stesso l'energia che consumo?" Queste sono solo alcune delle domande che ci vengono spesso rivolte in quanto società energetica. Per essere in grado di fornire al più presto delle risposte efficaci, siamo costantemente attenti ai megatrend e agli sviluppi tecnologici attuali. Assieme ai nostri clienti, partner, ricercatori, scienziati e start-up, stiamo sviluppando un nuovo mondo energetico. Il punto focale si è quindi spostato dallo sviluppo di singole tecnologie chiave a combinazioni intelligenti di software, energia elettrica, calore e mobilità per formare un vero e proprio ecosistema digitale.

Per raggiungere questo obiettivo, tre sono le priorità:

Ci prendiamo cura delle case dei nostri clienti

In collaborazione con la start-up statunitense Enervee, stiamo sviluppando una piattaforma adatta alle esigenze del mercato europeo, che utilizzeremo per fornire un supporto ancora maggiore e per aiutare i nostri clienti nell'obiettivo di un risparmio energetico efficace. Il sistema Enervee Score consente di scegliere nel miglior modo apparecchi a basso consumo energetico e di acquistarli da rivenditori on-line utilizzando un metodo di confronto trasparente dei prezzi.

Vogliamo cambiare radicalmente l'energia rinnovabile

Con l'investimento nella start-up inglese Kite Power Solutions (KPS), E.ON sta facendo passi da gigante nello sviluppo della tecnologia per generare energia eolica da grandi altezze. Così come avviene praticando kite surf, questa tecnologia utilizza una vela al posto di un rotore. Rispetto alle turbine eoliche convenzionali, il sistema di alimentazione a vela è più economico da realizzare, più semplice da installare e da mantenere. I sistemi possono inoltre essere installati in acque profonde oltre 40 metri. Ciò significa che sarà possibile aprire nuovi mercati offshore, in Portogallo, Giappone o negli Stati Uniti. La tecnologia può essere utilizzata anche su terra e, una volta perfezionata, sarà economica senza dover dipendere dai finanziamenti pubblici.

Gestiamo i sistemi a livello locale

Con la nostra partecipazione al progetto europeo di ricerca InterFlex (un progetto rivolto alle reti intelligenti), desideriamo creare un'offerta locale flessibile. Il progetto è iniziato nel gennaio 2017 con un budget di 23 milioni di Euro, e prevede un periodo di tre anni. Il progetto è rivolto allo studio delle tecnologie di stoccaggio energetico, dei processi di carica intelligenti per veicoli elettrici, monitoraggio della carica, isolamento, automazione della rete e integrazione delle varie fonti energetiche.

E.ON supporta le start-up innovative e sostenibili. Così spingiamo la ricerca di nuove tecnologie energetiche per il futuro.

In veste di una delle più grandi società di energia elettrica e di gas private al mondo, siamo consapevoli delle nostre responsabilità nella promozione attiva della ricerca.

Hai idee?

Contattaci